Kittens say "mew"
Mostrando post taggati elena marras.
x
Meow?   My photos   About me   

Hi, my name is Elena i'm 21 years old and i'm from Cagliari (Sardinia), but i have been lived in Rome since i was 2 yrs old. I'm addicted to cats and chocolate. I'm enrolled at Sapienza University of Languages and Literature and I study Russian, English, Chinese and Japanese. I'm a Photographer and my babies are: my Canon eos 60D and my Yashica fx3 super 2000. I love to read and my favourite authors are: Haruki Murakami, Fëdor Dostoevskij, Daniel Pennac and Vladimir Nabokov.

I love cats. I love every kind of cat.
I just wanna hug all of them but I can’t, CAN'T HUG EVERY CAT!

Elena Marras (Hellenmiagola) →

Questa è la mia pagina Facebook, seguitemi se vi piacciono le mie foto ^_^

This is my Facebook page, follow me if you like my photos ^_^

— 1 mese fa

#facebook  #page  #link  #follow me  #facebook page  #photography  #hellenmiagola  #hellenmiao  #elena marras  #fotografia  #girl  #digital photography  #follow 
Modeling for the super talented Michela Migliorelli.
Amor Vacui on Flickr.

Modeling for the super talented Michela Migliorelli.
Amor Vacui on Flickr.

— 2 mesi fa

#elena marras  #michela migliorelli  #photo  #self  #modeling  #girl  #flowers  #vintage  #flickr  #photography  #red lips  #hair  #rovi  #beauty  #fotografia  #50 mm  #green eyes  #occhi verdi  #fiori  #roma 

Ok, lavorare con la musica dei The Knife di sottofondo è favoloso, sono la mia nuova (vecchia) droga.

Ok, working with the music of The Knife on the background it’s amazing, they’re my new (old) drug.

— 2 mesi fa

#the knife  #aneddoti  #rivelazioni  #music  #working  #revelation  #musica  #hellenmiagola  #elena marras  #personal 
Le terribolanti cene con i parenti-mai-visti

Avete presente quando i vostri genitori, quella sera che (toh guarda!) non avete proprio nessun impegno e potreste passare la serata a cazzarare, voi non riuscite a trovare nessuna scusa e alla fine vi incastrano in una di quelle cene tra parenti sconosciuti? Se vi è successo, saprete già che le cose si mettono male, ancor di più se si tratta di una famiglia come la mia.

La situazione di partenza: un comune compleanno di bambina che ovviamente si è trasformato in una serata da “ma chi me l’ha fatto fare a venire qui?!”

Considerando che i padroni di casa (cugini dei fratelli della sorella di non si sa chi) sono una coppia non sposata con una figlia - la teoricamente-festeggiata - e li avrò visti sì e no 2 volte in tutta la mia vita. La prima cosa storta che mi sono appuntata è stata la conversazione che ho avuto con uno dei coniugi:
Lui: "Ah ho saputo che sei un genietto all’università, complimenti"
Io: "Mah grazie, diciamo che me la cavo"
Lui:"Sai, non me l’aspettavo"
Io:"…?Cosa?"
Lui:"Beh sai, che ti iscrivessi all’università, sai com’è…"
Io:"No, non capisco, COSA?"
Lui:"Beh, sù…Hai visto come eri al matrimonio di tizia, tutta punk"
Io:"Avevo solo due meshes viola." 
Lui:"Eh, appunto"
Dopodiché mi sono tappata la bocca, prima di cominciare a spaccargli quella faccia di cazzo che si ritrovava nel dire queste puttanate.

Ovviamente il calvario non finisce qui, sappiate anche che la coppia-di-parenti-mai-visti ha dei vicini di casa mormoni che hanno presenziato al banchetto della serata (contribuendo anche con ulteriore cibo, nonostante avessimo già ordinato delle pizze che oltretutto dovevamo pagare, indi per cui, che cazzo porti da mangiare se c’è già? Almeno avvertite prima stronzi! Bah). Fatto sta che i due vicini culoni non hanno fatto altro che tirare fuori argomenti tipici da deviati mentali quali:
"MA TE LA DICO IO LA VERITA’, LE CASE FARMACEUTICHE STANNO SPARANDO TUTTI VIRUS ALLERGENICI, PER VENDERE PIU’ ANTISTAMINICI, HAI CAPITO? E’ TUTTO UN COMPLOTTO, SIAMO TUTTI CONTROLLATI" o peggio "negli antibiotici mettono dei vettori che ti fanno crescere dei tumori, E’ VERO PERCHE’ L’HO VISTO A TG-COM" ok, sì.
Poi ovviamente hanno anche dato il loro parere sulla religione, su Dio, e sul perché sono diventati di religione mormoni e perché… boh poi ho smesso di ascoltarli.

Durante tutta la serata c’è stato un via vai da casa a casa da parte del figlio e il cane (cieco non dalla nascita, perciò intruppava ovunque e faceva una pena infinita) dei vicini-culoni, robe che neanche in Big Bang Theory sono così amiconi. 

Morale della serata, il prezzo delle 7 pizze è di 40€, e mia madre che è tanto buona e cara chiede quanto devono mettere per le nostre 3, mentre i vicini culoni mettono le mani avanti “perché siamo ospiti, quando venite da noi non vi facciamo pagare”,  così finisce che  ammollano tutto il conto dei culoni-mormoni a i miei.
Ah, aggiungo che la pizza che poteva essere l’unica consolazione faceva più che vomitare.

Perciò amici cari, diffidate sempre delle cene riempitive con parenti e non diventate amici dei mormoni.

— 3 mesi fa

#aneddoti  #serate assurde  #parenti  #serate scomode  #situazioni scomode  #aiuto  #hellenmiagola  #elena marras  #pizze immangiabili  #vicini  #brutta gente 
Neopatentata!

Superfelicità! Finalmente posso finalmente dire di aver fatto un altro passo verso l’indipendenza!

Devo continuare, continuare, continuareCONTINUARE a fare quello che mi prefisso senza fermarmi, sempre tenere duro, mai perdere la speranza!

— 4 mesi fa con 2 note

#questo post è pieno di punti esclamativi  #personal  #aneddoti  #aneddoti alla me  #elena marras  #hellenmiagola  #patente  #felicità  #neopatentata 
Elly is back (ALLRIGHT!)

E poi scopri che ci voleva un computer portatile per farti passare l’ansia di accendere il pc…E CHE PORTATILE! *totallyinlove*

— 4 mesi fa con 1 nota

#pc  #asus  #i love my new computer  #yeah  #personal  #me  #elenanele  #hellenmiagola  #elena marras  #aneddoti 

Photo taken by me at the non-catholic cemetry in Rome

This girl is Vittoria, she is such a beautiful and funny person and i met her at university! 

— 4 mesi fa con 2 note

#hellenmiagola  #hellenmiagola photography  #elena marras  #elena marras photography  #fotografia  #project  #cimitero acattolico  #girl  #cemetry  #cimitero  #roma  #tombe  #black and white  #bianco e nero  #photography  #canon eos 60D  #my photo 
Giornate frenetiche e felici

Oggi è stata una giornata infinita, ho fatto tante cose e non sono ancora andata a dormire… domani probabilmente sarà anche peggio.

Questo periodo vado sempre di corsa ma allo stesso tempo mi sento carica, dentro di me ho come un’energia che mi fa pensare di riuscire a fare qualsiasi cosa!

Spero di poter cavalcare il più a lungo possibile quest’onda di positività, e di poter fare tutto nel migliore dei modi.

Obbiettivi da qui all’arrivo dell’estate:

  • Passare l’esame di lingua russa con un voto decente
  • Passare l’esame di lingua inglese (va bene anche 19 basta che me lo tolgo dal cazzo)
  • Passare letteratura inglese con il massimo 
  • Finire il secondo anno di fotografia con il massimo
  • Patente
  • Andare a vedere Caparezza
  • Organizzare il viaggio per Londra
  • Leggere tanti libri
  • Guardare tanti film
  • Scattare tante foto (e sviluppare tanti rullini)
  • Tornare in Sardegna


— 4 mesi fa

#ottimismo  #gliela posso fa'  #primavera  #obbiettivi  #hellenmiagola  #elena marras  #aneddoti  #personal 
Buongiorno Primavera…

Chi ha detto che la primavera è una bella stagione? BELLA UN CAZZO!
Solo perché non vi prude talmente il naso da averlo inclinato verso l’alto più di quanto non lo sia già,
perché non starnutite 15 volte al minuto, perché non siete imbottiti di antistaminici che vi fanno venire sonno manco foste pensionati,
perché non avete emicranie lancinanti,
perché non siete perennemente rincoglioniti con gli occhi che lacrimano,
perché non avete una faccia gonfia che pare v’abbiano appena pestato di botte, perché non vi sanguina il naso in stile cascata del Niagara
CHE CAZZO SE NON SI FOSSE CAPITO ODIO LA PRIMAVERA

— 5 mesi fa

#primavera un cazzo  #odio tutto  #odio il mondo  #drogata di antistaminici  #allergia  #allergie  #primavera merda  #confessioni  #hellenmiagola  #elena marras  #io  #astio  #rincoglionimento  #parole  #boh  #non so che altro mettere 
Il male di vivere

Dopo ogni weekend, passato al calduccio, raggomitolata tra le braccia del mio ragazzo, gatti ciccioni che bloccano la circolazione stando appollaiati sulle gambe e una cagnolina, ogni volta che torno a casa il mio letto sembra sempre più freddo e vuoto, soprattutto senza quel tuo respiro tenue che mi accompagna tutta la notte facendomi fare sogni tranquilli (o quasi).

— 6 mesi fa

#male di vivere  #weekend  #solitudine  #freddo  #gelo  #letto  #confessioni  #finesettimana  #hellenmiagola  #Elena Marras  #situazioni  #domenica  #domenica sera  #aneddoti